Iscriviti

Menu Principale

Polizza colpa grave

Polizza colpa grave

Tutela legale

Tutela legale

Area Iscritti

Il Conapo

Archivio Notizie

Comunicati

Documenti

Dal 18/03/13 sei il visitatore

Risorse web

Notiziario Vigili del Fuoco - Fonte: sito ufficiale dei Vigili del Fuoco

Le notizie del Dipartimento dei Vigili del Fuoco

Le notizie del Dipartimento dei Vigili del Fuoco
Le notizie del Dipartimento dei Vigili del Fuoco
  1. Padova, fuga di gas da un'auto nel parcheggio multipiano in zona ospedali

    Un’auto alimentata a metano, parcheggiata al primo piano interrato del garage multipiano in via Gattamelata, ha iniziato a perdere gas. Il fatto è accaduto questa mattina poco dopo le 9:30. I Vigili del fuoco hanno prima di tutto precluso l’accesso di uomini e mezzi nello stabile; hanno limitato la perdita coprendo la valvola interessata con del materiale apposito e hanno poi portato il mezzo in zona sicura all’esterno. Sul posto è intervenuta anche la squadra NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Venezia che ha svuotato il serbatoio bruciando “in candela” il gas ancora presente nel mezzo. I Vigili del fuoco sono intervenuti con 16 operatori e 9 mezzi, a visionare le operazioni c’era il comandante Cusin affiancato dal funzi

  2. Il Giuramento degli Allievi Vigili del fuoco dell'87° Corso. La cerimonia in video conferenza

    Gli allievi Vigili del fuoco dell’87° corso hanno giurato fedeltà alla Repubblica italiana alle 10 di oggi alla presenza del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese. Una cerimonia particolare, nel rispetto delle misure per il contrasto al virus SARS-CoV 2, con i diversi gruppi di allievi dislocati nei poli didattici sul territorio che giureranno all’unisono in collegamento streaming.

    Non il tradizionale momento vissuto nel piazzale delle Scuole Centrali Antincendio a Capannelle ma l’emozione è stata comunque assicurata per i 465 allievi e i loro familiari, che hanno avuto modo di seguire la diretta sul sito istituzionale vigilfuoco.it.

    Nel suo saluto, il ministro Luciana Lamorgese ha sottolineato come "il Corpo Naz

  3. Il nuovo Direttore regionale del Molise incontra il comandante di Campobasso

    Nella mattinata del 2 luglio, il nuovo Direttore Regionale Santo Rogolino ha incontrato il comandante del capoluogo molisano Michele Di Tullio. La riunione tra i due è avvenuta presso la sede del comando alla presenza del personale operativo e amministrativo. L'ing. Rogolino ha iniziato la sua carriera come funzionario del comando dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria. Nominato dirigente nel 2003, diventa comandante di Brindisi e, successivamente, di Reggio Calabria, Grosseto e Vibo Valentia. Ha svolto incarichi a livello centrale con decorrenza 2009 quale dirigente dell'Area Soccorso Aeroportuale e, promosso dirigente superiore, ha ricoperto l'incarico di dirigente dell'Ufficio Ispettivo per l'Italia Meridionale e Sicilia con sede a Palermo, di dirigente

  4. Avviso di rinvio del diario delle prove d'esame del concorso pubblico per esami a 87 posti nella qualifica di vice direttore del ruolo dei direttivi del corpo nazionale dei vigili del fuoco

    La Direzione Centrale per l’Amministrazione Generale – Ufficio II – Affari concorsuali e contenzioso – Ufficio per la gestione dei concorsi d’accesso comunica che nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4ª Serie Speciale Concorsi ed Esami – del 3 luglio 2020 è pubblicato il seguente avviso di rinvio del diario delle prove d’esame del concorso pubblico, per esami, a 87 posti nella qualifica di vice direttore del ruolo dei direttivi del corpo nazionale dei vigili del fuoco:

    Si comunica che le prove d’esame del concorso pubblico a 87 posti nella qualifica di vice direttore del ruolo dei direttivi del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – 4^ Serie Spec

  5. Verona, fiamme in un appartamento. I Vigili del fuoco portano in salvo una novantaduenne

    Nel pomeriggio del 1, intorno alle 17:30, i Vigili del fuoco sono intervenuti per l’incendio di un appartamento al quinto piano di una palazzina in Corso Porta Nuova a Verona. Le fiamme sono divampate in cucina. I Vigili del fuoco sono giunti sul posto con 3 mezzi, tra cui un’Autoscala, sono entrati nell'appartamento dalla finestra e hanno tratto in salvo una donna ultranovantenne seduta su una sedia e in stato confusionale. I Vigili del fuoco le hanno subito fornito aria respirabile con il proprio autorespiratore, l'hanno portata all'esterno e le hanno prestato le prime cure in attesa dell'arrivo dell'ambulanza; nel frattempo, altri colleghi spegnevano il rogo impedendo cosi che le fiamme si propagassero al resto della casa. Le operazioni di soccorso

  6. Catania, incendio di vegetazione e macchia mediterranea. Evacuate alcune abitazioni

    Dalle 11:30 di giovedì 2 luglio, un violento incendio di vegetazione, macchia mediterranea e sterpaglie è partito da Contrada Pergola e si è poi propagato velocemente in via Napoli, via Montegrappa e via Trieste. Tre squadre di Vigili del Fuoco – dal Distaccamento VVF di Paternò, da quello Volontari di Vizzini e dal Distaccamento VVF di Piazza Armerina del comando di Enna – con il supporto di alcune autobotti, due elicotteri antincendi, uno del Nucleo Elicotteri dei Vigili del fuoco e l'altro della Forestale, oltre a un Canadair, hanno lavorato incessantemente per avere ragione delle fiamme. L'incendio ha coinvolto anche alcune abitazioni che sono state evacuate a scopo precauzionale. Al momento si segnalano alcune persone intossicate d

  7. Nuoro, incendio di un fienile nella campagna di Orani.

    Un incendio è divampato in un capannone di un’azienda agricola che conteneva circa 500 balle di fieno. Il rogo è scoppiato nella tarda mattinata del 2 luglio in località "Niu e crobu” e ha bruciato tutte le scorte foraggere immagazzinate all'interno, coinvolgendo anche un furgone. Uno dei proprietari, nel tentativo di contrastare le fiamme, è restato ustionato in diverse parti del corpo tanto che è stato necessario l’intervento del servizio di elisoccorso del 118 per il trasporto in ospedale. I Vigili del fuoco, intervenuti con due squadre, hanno salvato dalle fiamme un cavallo e un mezzo agricolo. Alle 20:00, le operazioni di spegnimento erano finalmente concluse, con tutta l'area interessata messa in sicurezza.

  8. Trieste, incendio appartamento

    Nella tarda mattinata del primo luglio I Vigili del Fuoco sono intervenuti per un incendio scoppiato al sesto piano di una palazzina.
    Sul posto la prima partenza del distaccamento di Muggia e, dalla sede del Comando Centrale, la prima partenza, l'autoscala, l'autobotte e il funzionario di guardia. Il personale dei Vigili del Fuoco ha utilizzato il naspo ad alta pressione per spegnere il rogo e gli autorespiratori per entrare all'interno dell'edificio invaso dal fumo.

    Nessuna persona è rimasta intossicata ma l'appartamento è stato dichiarato inagibile.

  9. Avellino, discarica in fiamme a Prata Principato Ultra

    Un incendio è scoppiato nella mattinata del primo luglio in una discarica alle porte del capoluogo irpino, nel comune di Prata Principato Ultra, in via Quella Banda. Due squadre di Vigili del fuoco hanno lavorato diverse ore per spegnere le fiamme che hanno bruciato materiale di risulta, scarti di potatura, e mobilio, e mettere in sicurezza l’area.

  10. Verona, interventi per il maltempo

    Numerosi interventi a Verona e provincia nella notte tra il primo e il due luglio a causa del maltempo hanno impegnato i Vigili del Fuoco scaligeri. Tra i più rilevanti da segnalare quello delle ore 04.10 dove le squadre di Bardolino sono intervenute sulla SP9, via San Zeno, nel comune di Torri del Benaco per la caduta di un albero d'alto fusto che ha provocato uno smottamento del terrapieno impedendo così la circolazione sulla via.

    Alle ore 5.30, in via Vasco de Gama a Verona, pompieri della sede centrale sono intervenuti per un albero d'alto fusto che cadendo sulla via ha danneggiato 2 autovetture parcheggiate oltre a strappare i cavi della pubblica illuminazione.

    Altri interventi simili sono stati effettuati nel territorio di

  11. Genova, interventi vari

    I Vigili del Fuoco sono intervenuti, il primo luglio, a San Colombano Certenoli per l'incendio di una palazzina. Sul posto hanno operato le squadre di Chiavari, Rapallo e in appoggio il carro autoprotettori da Genova per la riserva d'aria respirabile. Ingenti i danni alla casa che ha riportato il crollo del tetto. Nessuna persona è rimasta coinvolta.

    Nella notte, invece, i Vigili del Fuoco di Bolzaneto e della sede centrale sono intervenuti in via Gavino a Campomorone per il crollo di un cornicione che, nella caduta, ha investito il sottostante balcone facendolo crollare. Anche in questa occasione, fortunatamente, nessuna persona è rimasta coinvolta.

  12. Ancona, interventi sul territorio

    Diversi interventi dei Vigili del fuoco di Ancona intorno all’ora di pranzo.

    Dopo mezzogiorno sono intervenuti a Monte San Vito, in via Perello, per un incendio di sterpaglie sulla scarpata adiacente alla strada. La squadra VVF su posto ha spento le fiamme e bonificato l'area interessata dell'incendio. Non si segnalano persone coinvolte.

    Intorno alle 13 sono intervenuti sulla SS 16, nel comune di Castelfidardo, per un incidente stradale in cui sono rimaste coinvolte due autovetture. In una di esse viaggiavano quattro persone, nell’altra due. I Vigili del fuoco hanno estratto due dei quattro occupanti di una vettura e hanno messo in sicurezza l’area, collaborando con il personale medico del 118 nell’assistenza ai feriti, trasportat

  13. EMERGENZA COVID-19: elenco normative e conseguenti direttive del Corpo Nazionale
    Questa pagina è dedicata al riepilogo delle principali disposizioni emanate dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco a seguito degli eventi e della relativa rapida successione di norme che sono state diramate in merito all'emergenza epidemiologica COVID-19.
    In allegato, è presente un elenco che descrive lo scenario emergenziale dalle primissime fasi fino alla data odierna. Di seguito, si riportano invece le disposizioni più recenti.
     

    1 luglio 2020

    L’Ufficio di coordinamento delle attività sanitarie e di medicina legale, con nota n. 11694

  14. Va in pensione Antonio Angelo Porcu, il Direttore Regionale della Sardegna

    Il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco della Sardegna, Ing. Antonio Angelo Porcu, va in pensione dopo una lunga esperienza professionale che lo ha visto ricoprire numerosi incarichi sia a livello locale che nazionale.

    L’ing. Porcu ha iniziato la sua carriera come funzionario del Comando dei Vigili del Fuoco di Cagliari, per poi passare alla Direzione Regionale Sardegna dove si è occupato degli stabilimenti industriali a rischio di incidente rilevante. Nominato Dirigente, diventa comandante provinciale di Cagliari e, successivamente, di Caserta, Nuoro e Sassari.

    Ha svolto vari incarichi a livello centrale, come Dirigente dell'Ufficio Centrale dei Servizi Informatici, dell'Ufficio Centrale per il Servizio Antincendio Boschivo e, nel perio

  15. Nuoro, un uomo si ribalta col trattore. Soccorso dai Vigili del fuoco

    Poco prima delle sette di mattina, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sorgono sono intervenuti in località “Mamulè” nel comune di Bevì, per soccorrere un 46 enne originario del posto rimasto coinvolto dal ribaltamento del suo trattore agricolo. L’incidente si è verificato nella serata di ieri, e non ha avuto testimoni. Dopo il ribaltamento, il mezzo agricolo ha terminato la sua corsa lungo una scarpata, vincolando il conducente con un braccio sotto il pesante automezzo. Il malcapitato, rimasto cosciente ma schiacciato nella morsa del mezzo agricolo, nonostante le grida non ha trovato nessuno in prossimità che potesse aiutarlo o richiedere i soccorsi. Solo questa mattina un allevatore che transitava nella zona ha sentito le gri

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo