Iscriviti

Menu Principale

Polizza colpa grave

Polizza colpa grave

Tutela legale

Tutela legale

Area Iscritti

Il Conapo

Archivio Notizie

Comunicati

Documenti

Dal 18/03/13 sei il visitatore

Risorse web

VENETO - Manifestazione di protesta promossa dal Conapo a Venezia per la grave carenza d'organico e di automezzi per il soccorso tecnico urgente (Foto - video - stampa).

Oggi si è tenuta la manifestazione a Venezia con il personale operativo di tutti i comandi del Veneto per chiedere all’amministrazione locale di portare all’attenzione del governo le problematiche del nostro territorio e le richieste da sempre portate avanti dal CONAPO.
 
In particolare una delegazione CONAPO si è recata a palazzo Balbi, sede del Presidente e della Giunta regionale, dove è stata accolta dall’assessore per la protezione civile e l’ambiente Gianpaolo Bottacin. Qui le tematiche affrontate sono state quelle che potete trovare sulla pagina della regione che ha già provveduto a fare un comunicato ufficiale.
 
In breve ci ha informati dell’esistenza di una convenzione con la regione che è valsa 380.000 euro stanziati per l’anno in corso e 540.000 euro per l’anno prossimo. La convenzione ha carattere triennale ma pare essere interesse dell’amministrazione mantenerla anche in futuro. In più siamo stati informati del fatto che tale convenzione non è “chiusa” ma esiste sempre la possibilità di ampliarla in qualche modo, ad esempio attraverso convenzioni AIB.
 
Successivamente la delegazione ha raggiunto l’assembramento davanti alla caserma dei Vigili del fuoco di Venezia per iniziare il corteo.
 
Diverse sono state le testate giornalistiche che ci hanno intervistato i cui servizi sono andati in onda su diverse reti. Il corteo si è mosso attraverso le calli e i canali della città fino a raggiungere il palazzo del prefetto. Durante il tragitto grande coinvolgimento dei cittadini che ci fermavano per chiedere informazioni e si affacciavano alle finestre per dimostrare la loro vicinanza a noi Vigili del Fuoco.
 
Dal Prefetto la delegazione di tutti i segretari della regione Veneto si è separata dal gruppo per essere ricevuta e qui abbiamo rappresentato le motivazioni dello sciopero.
 
Prima di poter introdurre noi la tematica della sperequazione è stato lo stesso prefetto a sollevare l’argomento per meglio capire quali fossero le risorse economiche necessarie per poter arrivare all’equiparazione retributiva e previdenziale dei vigili del fuoco con gli altri Corpi dello Stato. Dopo avergli esposto la questione ci ha chiesto ulteriori incartamenti in materia per poter rappresentare anche questa problematica a livello nazionale.
 
Grazie ancora a tutti quelli che ci sono stati presenti con noi e a quelli che avrebbero voluto esserci.
 
Per la segreteria regionale del Veneto
Ilario Baccichet - segretario CONAPO Venezia
 

Se non riesci a visualizzare scarica il file originale direttamente qui

Se non riesci a visualizzare scarica il file originale direttamente qui
Condividi questo articolo:

CookiesAccept

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo